RESORT

OTTOLIRE

Le camere sono dotate di ogni comfort e curate nei minimi dettagli. Gli arredi di design, tra ferro e antichi tessuti, riprendono i materiali tipici del luogo, in una versione completamente moderna.

Lo chef propone ogni giorno piatti genuini e raffinati, preparati con verdure e ortaggi del nostro orto biologico e con prodotti di altissima qualità.
Il Trullo SPA, completo di vasca idromassaggio, bagno turco e doccia emozionale, è il luogo ideale per regalare ai nostri ospiti un’intima esperienza di relax e intenso benessere.
In un rigoglioso bosco di proprietà, fatto di querce, fragni e piante mediterranee, i nostri ospiti hanno la possibilità di partecipare ad attività esperienziali come yoga, pilates, meditazione e molto altro.


 

Ottolire, lo staff


Ottolire è una grande famiglia dedita all’accoglienza e alla cura dei dettagli…

SCOPRI

DOVE SIAMO

Ottolire si erge su una piccola altura nel cuore delle verdi colline della Valle d’Itria, nella Puglia riscaldata dal sole e bagnata dal mare cristallino, in un paesaggio fiabesco fatto di immense distese di uliveti secolari e da piccoli appezzamenti di terra coltivati a vigneto, delimitati dai caratteristici muretti a secco, recentemente dichiarati Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO.




Da questa posizione così centrale è possibile raggiungere, in pochi minuti, borghi incantevoli e località di notevole interesse come:
  • Locorotondo e Cisternino, entrambi riconosciuti come due dei ―Borghi più belli d’Italia‖
  • Alberobello, capitale dei Trulli e Patrimonio UNESCO dal 1996
  • Martina Franca, seconda città barocca in Puglia, dopo Lecce, che dista soltanto un’ora
  • Ostuni, la cosiddetta ―città bianca‖, bandiera blu del Touring Club
  • le Grotte di Castellana, il complesso carsico più lungo d’Europa
  • Matera, Capitale Europea della Cultura 2019
  • Il Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere
  • Le bellissime città costiere di Monopoli e Polignano a Mare
  • Le spiagge dorate e il mare cristallino delle coste Joniche e Adriatiche

 

Ottolire, la storia


Nel 1973, Michele detto ottolire, e Vita, poco più che diciottenni, vennero letteralmente affascinati da un gruppo di trulli diroccati e li acquistarono. Con grandi sacrifici e tanto lavoro li riportarono a nuova vita, facendo tesoro dell’esperienza del nonno paretaro e del bisnonno trullaro. Lì fecero crescere i loro figli Erasmo e Antonella.
Quarantacinque anni dopo, Erasmo ed Antonella con Anastasia e Angelo, fanno rivivere ancora una volta questo posto meraviglioso donando un senso nuovo a Ottolire, aprendo le porte delle casedde ad esperienze di soggiorno suggestive, dove poter condividere gli odori della primavera, i suoni dell’estate, i colori dell’autunno e i silenzi dell’inverno, in un modo in cui solo ad Ottolire può succedere.



PRENOTA ORA
Italiano